Il Progetto It.DRG: contesto di riferimento

 

   In Italia, l’adozione del sistema dei Diagnosis Related Groups (DRG) quale classificazione dei ricoveri ospedalieri per acuti nell’ambito del Servizio sanitario nazionale (SSN), anche a fini di remunerazione degli ospedali, risale al 1994.

   Dopo un primo periodo senza interventi di manutenzione del sistema, il “Progetto Mattoni SSN” ha tracciato un percorso di revisione e di evoluzione del sistema di classificazione e codifica dei ricoveri ospedalieri; a partire dal 2006, il Ministero della salute, insieme alle regioni, ha dunque intrapreso l’aggiornamento periodico dei sistemi di classificazione, sia dei ricoveri, sia delle diagnosi e delle procedure, con i decreti 21 novembre 2005 e 18 dicembre 2008.

   Contestualmente, la Direzione Generale della Programmazione Sanitaria del Ministero (Ufficio VI) ha avviato la definizione di un Progetto orientato a sviluppare, anche in Italia, un percorso per la definizione e la manutenzione di un sistema di misurazione e di valorizzazione dei prodotti degli ospedali che risponda alle esigenze informative specifiche della realtà ospedaliera italiana, che consenta di superare i limiti insiti nel ricorso a sistemi mutuati da realtà estere. Il Progetto potrà beneficiare dell’esperienza quasi ventennale maturata negli utilizzatori italiani del flusso delle Schede di dimissione ospedaliere (SDO), della quantità e della qualità dei dati ormai disponibili all’interno del SSN e delle evidenze prodotte dal Progetto Mattoni e da altri progetti italiani ed internazionali.