Organizzazione

 

   L’organizzazione del Progetto si avvale dell’esperienza del “Progetto Mattoni”, adottandone gli aspetti di forte e positiva collaborazione tra una molteplicità di soggetti provenienti dai vari livelli istituzionali e operativi del SSN e dal mondo della ricerca, attraverso il ricorso a gruppi di lavoro a composizione mista, specifici per Linea di attività, coordinati dalla Direzione Generale Programmazione Sanitaria del Ministero della salute insieme alla Regione Emilia-Romagna Capo-fila, orientati da un Comitato strategico a composizione istituzionale mista Stato-Regioni e supportati da un autorevole Comitato scientifico, composto da esperti di livello nazionale ed internazionale.